Menu

Padova: al Flormart parliamo di Xylella

A Padova torna il Flormart. Dal 19 al 21 settembre il mondo del verde si riunisce così in occasione del 69esimo Salone internazionale del florovivaismo, architettura del paesaggio e infrastrutture verdi.

Esposizione di servizi e prodotti, ma anche occasione di conferenze, approfondimenti e incontri tecnici e istituzionali organizzati da Anve (Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori). Consigliati il convegno dell’Associazione Internazionale dei produttori AIPH e il seminario dedicato al tema Xylella, appuntamento giovedì 20 settembre alle 11.00 all’interno dell’aerea Anve (Padiglione 5, stand N. 5E187).

Il titolo del seminario è: “Xylella fastidiosa: applicazione della normativa ed effetti sul mercato nazionale e internazionale“. Parteciperanno i Consorzi di ricerca scientifica PONTE e XF-ACTORS, gli operatori di filiera, le Istituzioni e le Organizzazioni di rappresentanza. Sarà un momento di discussione e di aggiornamento sul monitoraggio e eradicazione del terribile fitopatogeno.

Sarà fondamentale inoltre spiegare nel dettaglio i processi del controllo di qualità che coinvolgono puntualmemte aziende agricole specializzate nel florovivaismo, come la nostra.

L’Anve specifica in un comunicato che “la situazione relativa alla batteriosi sta infatti compromettendo la commercializzazione dei nostri prodotti all’estero. Tutto ciò anche a seguito di quanto determinato dalla Commissione Europea e, recentemente, dalla Regione Puglia, ovvero lo spostamento di 20 km a nord della zona infetta e delle relative zona di contenimento e zona cuscinetto” e continua “Per tale motivo, ANVE ritiene necessario e doveroso organizzare questo seminario con l’auspicio di ripristinare fiducia sulla sanità del materiale vegetale italiano e riflettere insieme su un cambio delle scelte strategiche che privilegi l’eliminazione del materiale infetto e di quello potenzialmente portatore della malattia e che limiti le misure di contenimento, adottate fino ad ora, alle aree per le quali è nota l’impossibilità di eradicazione del batterio; occorre riportare l’attenzione su una strategia di eradicazione in quelle aree che attualmente sono indenni e nelle quali il monitoraggio consente di avere dati confortanti in tal senso“.

L’auspicio è di salvaguardare i poli vivaistici che si trovano comunque in area per definizione indenne.

Per iscriversi al seminario: segreteria@anve.it

Lo stand Caporalplant si trova al Padiglione 5, stand D160-3 (Area Anve). Per fissare un appuntamento scrivi a info@caporalplant.com e inserisci come oggetto “Flormart“.